2018 – CROCIERA MSC MERAVIGLIA

Nel gennaio del 2018, inizieremo la crociera nella nuova nave Msc Meraviglia, appena varata !

I nostri clienti saliranno da due porti differenti (Genova e Civitavecchia) e questo significherà un doppio lavoro al nostro referente HappyVoyage a bordo per aiutare i clienti nelle procedure di imbarco e sbarco nei corrispettivi porti. Anche se tutto doveva procedere nella norma, qualche problema lo avremo al porto di Civitavecchia a causa dei classici disservizi di cui è cronica la nazione italiana.  Entrambi i gruppi si imbarcheranno accompagnati da belle giornate di sole, nonostante il pieno mese invernale.

29 gennaio – verso le 12.00 ci troviamo già al porto di Civitavecchia. La sua storia è legata alla marineria e al commercio, tanto che oggi il porto di Civitavecchia (anche chiamato porto di Roma) è tra i più importanti d’italia. Dopo la partenza completata la manovra di disormeggio navigheremo nel mezzo del Mar Tirreno con rotta Sud – Sud/Est per tutta la notte.

30 gennaio – dopo aver navigato tutta la notte con rotta Sud-Sud/Est, verso le 7.30 vedremo visibili sul lato diritto le luci dell’Isola di Ustica. Verso le 9.00, scorgeremo la costa Nord dell’isola della Sicilia, iniziando così il progressivo avvicinamento al Golfo di Palermo. Dopo aver visitato la città, in una giornata di sole stupenda .. (clicca qui per sapere cosa vedere a Palermo) .. rientriamo nella nave. Lasciato il porto di Palermo, costeggeremo la costa Nord Occidentale della Sicilia. Sarà visibile sul lato sinistro della nave, il Monte Pellegrino, alto 606 metri dal livello del mare. Abbiamo potuto ammirare il santuario di Santa Rosalia e la famosissima spiaggia di Montello, nota meta turistica . Verso le 21:00, rivolgendo lo sguardo sempre a sinistra, abbiamo scorto le luci delle isole dell’Arcipelago delle Egadi (Favignana, Levanzo e Marettimo). Abbiamo infine proseguito la navigazione per l’intera notte nel Canale di Sicilia, tratto di mare compreso tra la Sicilia e le coste Settentrionali della Tunisia.

 31 gennaio – dopo aver navigato per tutta la notte nel Canale di Sicilia, verso le 7.00 entreremo nel canale di Malta, saranno visibili le isole dell’arcipelago Maltese, Gozo Cumino e Malta. Le quali ci daranno il benvenuto nel suo porto: La Valletta. Questo è un porto naturale, dall’ingresso molto suggestivo, utilizzato fin dai tempi dei fenici. La piccola imboccatura del porto è rivolta a nord e confina a Nord con punta Sant’Elmo, e a sud con il promontorio di Punta Ricasoli. Dopo aver visitato la città .. (clicca qui per sapere cosa vedere a La Valletta) .. rientriamo nella nave. Dopo la partenza, completata la manovra di disormeggio costeggeremo nuovamente, ma in direzione opposta, la parte settentrionale dell’isola visibile sul lato sinistro nave.

01 febbraio – per l’intera mattinata abbiamo navigato in mare aperto nel Canale di Sicilia, senza vedere alcun lembo di terra. Verso le 11.30 abbiamo iniziato ad ammirare la costa meridionale della Sardegna, a dritta nave, ad una distanza di circa 18 miglia nautiche. Proseguendo la lenta navigazione in mare aperto, nella piana abissale Sardo/Balearica avente profondità che raggiungono circa 3.000 metri. Verso le 22:00 sul lato sinistro nave è stato possibile ammirare, le luci dell’Isola di Minorca (distante circa 18 miglia nautiche), rinomata meta turistica, appartenente all’arcipelago delle Baleari.

02 febbraio – verso le 7.00, alla prua della nave, sono state finalmente visibili le coste spagnole!! Un paio di ore dopo, ci dirigeremo all’imboccatura del porto e successivamente attraccheremo, a 15 min di autobus dal centro di Barcellona. La MSC fornisce un servizio navetta continuativo che parte ogni 15 min, dalla nave a Plaza Carbon, i prezzi dei biglietti sono €8.90 adulti e €5.90 child. Sinceramente un pò cari, considerando che al molo vi è un bus cittadino che ti porta al centro e che con un mezz’oretta di cammino si arriva alla città! Dopo aver visitato la città .. (clicca qui per sapere cosa vedere a Barcellona) .. rientriamo nella nave. Nel pomeriggio, completate le manovre di disormeggio, abbiamo assunto rotta Est – Nord/Est e navigato alla volta di Marsiglia costeggiando la costa Spagnola, che è rimasta sempre ben visibile sulla sinistra della nave. Alle 22.00 nei pressi di Cabo San Sebastiano  assumeremo rotta Nord Est. Da lì per l’intera notte attraverseremo il Golfo del Leone, grande insenatura localizzata tra il confine spagnolo e la città di Tolone (Francia), qui come al solito la corrente ci darà qualche “emozione”!!

03 febbraio –  verso le 7.00, sulla dritta della nave è stato possibile ammirare l’Isola di Planier (a circa 3 miglia dalla nave) sito naturale situato nei dintorni del porto di Marsiglia, attrazione per i turisti di passaggio nella regione, citata anche nel famoso romanzo “Il Conte di Montecristo” (di A. Dumas). La nave attraccherà in porto verso le 09.00 e saremo a circa 25 min di autobus dal centro città. La MSC rende disponibile un servizio navetta dalla nave al centro città (Porto Vecchio) al costo di €15.90 adulti e  €9.90 child. Dopo aver visitato la città .. (clicca qui per sapere cosa vedere a Marsiglia) .. rientriamo nella nave. Sicuramente non dimenticheremo il gran vento che ci ha letteralmente travolto durante la visita al Notre Dame de la Garde !!! Dopo la partenza abbiamo costeggiato le coste francesi, visibili sul lato sinistro della nave, fino alle ore 23.00. Quando cambiando rotta (direzione Nord-Est), costeggeremo l’isola di “Ile du Levant”. Proseguiremo la navigazione per l’intera notte prima a largo delle coste francesi e poi di quelle italiane.

04 febbraio – verso le 2.00 della notte ci troveremo a costeggiare le coste delle città di Nizza e Monte Carlo, visibili in lontananza. Intorno alle 2.30 passando il confine, faremo ingresso nel territorio italiano, dove sarà possibile ammirare le luci delle città di San Remo, Imperia e Savona. A questo punto la nave seguirà la navigazione in direzione della Riviera Ligure verso il porto di Genova. Verso le ore 07.30 ci troveremo all’ingresso del porto di Genova e seguirà la relativa manovra di ormeggio al terminal passeggeri “Ponte dei Mille”. Il primo gruppo dopo aver fatto le relative trafile di check.out e ritirato il bagaglio, saluta la nave ed i nuovi amici fatti . L’altra parte del gruppo dopo aver visitato la città .. (clicca qui per sapere cosa vedere a Genova) .. rientra nella nave.  Alle 18.00 durante la fase di manovra, uscendo dal porto, sarà possibile ammirare la famosissima “Lanterna di Genova”. E’ il faro più alto del Mediterraneo, ed il secondo d’Europa con i suoi 77 mt di altezza ed ha una portata media di 25 miglia nautiche.  Non ci resta che passare l’ultima notte con direzione Civitavecchia.

La crociera si conclude il giorno successivo con il relativo attracco a Civitavecchia ed il cuore e la mente colmi di stupendi ricordi!!

(relative informazioni nautiche sono state raccolte dal Daily Program presente in nave)

 

About the Author

By happyvoyage / Shop_manager, administrator, bbp_keymaster, bbp_participant

Follow happyvoyage
on Dic 07, 2018

Il Tour Operator HappyVoyage opera da anni nel mondo del turismo offrendo un ampio ventaglio di proposte nazionali e internazionali. L'ufficio centrale, situato a Grottammare, e’ diventato simbolo di competenza, serietà ed affidabilità per tutti. Con gli anni la società ha sviluppato sul territorio nazionale una rete di travel agent, per offrire un servizio capillare alla propria clientela.

4
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
luisarennishappyvoyagerobertopiuntiRecent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
roberto
Member
roberto

Già il suo nome dice tutto, veramente una nave Meravigliosa! Crociera stupenda cosi come professionale è stata la gestione del gruppo con le sue escursioni. Unica pecca, si notava un po’ di confusione nell’organizzazione della nave stessa (sala ristorante, servizi bagaglio), forse dovuto al fatto che erano le prime crociere e non erano ancora pronti perfettamente.

luisarennis
Member
luisarennis

Nave molto bella …. Promenade spettacolare …. Ottima compagnia … Bellissimo ricordo di questa crociera … a parte il ritorno per me in quanto vivo al triangolo delle Bermude